Xco Tra le Vigne – Fae’ di Oderzo

E se nel tardo pomeriggio di una estate arsa non sai cosa fare, ti fai due ore di auto per andare in quel di Oderzo e girare tra vigne e piccoli single track di radici.

Ritrovo in griglia persone che vedo raramente nelle marathon e le rivedo con davvero tanto piacere soprattutto Paola.

In griglia, l’appello, pronti Via….saldo fosso , salto fosso, salto fosso, la quarta ragazza mi cade davanti e le prime scappano via….a mo di ciclocrossista scavalto le ragazze cadute davanti a me e inseguo il gruppetto di fuggitive e quando, dopo un paio di km mi accodo…la salivazione è nulla, il cuore a 181 bmp…ma le gambe girano alla grande. Il gruppo non viaggia a particolare velocità, quindi dopo aver ripreso fiato, vado davanti, poi attendo un cambio, che avviene ma la ragazza sbaglia percorso e percorriamo almeno un minuto fuori dal tracciato.

DIETRO FOOOOONTTTT….riprendiamo il percorso….inseguiamo tutte le altre ragazze…ma quanti sono chi è davanti!??!?! Penso, certo che questo  è proprio un tremendo VENERDI di paura! lascio il gruppetto, la mia gamba mi permette di avere un altro ritmo ma non riesco a capire quante altre ragazze ho davanti….quasi al termine del primo giro, riprendo anche Paola, non sa di essere prima non si è accorta del nostro errore, mi sta a ruota un poco, poi mi perde ed io proseguo sola.

In un andi rivieni vedo che le 4 ragazze si sono compattate e temo in un loro recupero visto che io giravo sola…accellero, penso dai ancora 4 km a tutta Lori….stringo i denti, faccio salire il cuore, le gambe non ne risentono…e mi involo verso la mia piccola vittoria in un tardo pomeriggio estivo.

Vittoria, viaggio con una spendida compagnia, ed una luna piena che ci ha accompagnati fino a casa…alla prossima!

Ora si parte per un tour in alta quota…..a presto! Lori2

Hey, like this post? Why not share it ?