Giovanni Munari ispeziona il percorso mondiale di Vallnord - Ph: Michele Mondini

World Championship under 23 – Vallnord (Principato d’Andorra)

Ragazzi fa davvero freddo, 9 gradi la temperatura, acqua a catinelle e nebbia e sulle vette circostanti il comprensorio montano che ospita il campionato del mondo cross country è scesa copiosa anche la neve. Da tre giorni a La Massana (1600 msl) dove alloggiamo e, a Vallnord (1800 msl) dove è stato realizzato il tracciato di gara, il tempo ci ha sempre accolto nello stessa maniera.  Vanno di moda piumino Soullimit e felpa, i pantaloncini corti sono rimasti nelle valigie e sono purtroppo un flebile ricordo.

Niente di che, se non fosse che alle 13.00 Lisa Rabensteiner ed Emilie Collomb che, stanno ancora riposando ad Ordino nell’hotel che ospita “Casa Italia”, sfideranno le pari età per la conquista del titolo iridato cross country. Il ns. meccanico Nicolas si è preoccupato particolarmente della situazione ed è già salito sul tracciato per una accurata ricognizione per poter dare alle due ragazze le giuste indicazioni di guida ma, sopratutto, per la scelta del pneumatico e la pressione più giuste. Nulla è lasciato al caso ma giove pluvio oggi pare intenzionato a non dare tregua tutto il giorno. Chissà, magari come è successo ieri con la gara donne junior ci sarà una tregua e, allora, sarà più facile gestire il setup delle bici.2

Hey, like this post? Why not share it ?