Greta Seiwald sul podio della Bardolino Bike 2016 - Ph: Michele Mondini

E anche la seconda è andata!

Oggi è stata davvero dura.. già prima della partenza, vedendo tutte le ragazze straniere, sapevo che diventava una gara durissima..
Poi anche il percorso non lasciava un attimo di respiro.. non penso di aver fatto già una volta delle salite così dure.. 🙈 senza tutta la gente che mi ha fatto il tifo non sarei riuscita a salire ogni giro fino in cima.. a sto punto: grazie ragazzi!!!!! 😅

Stando ferma in partenza ho realizzato che c’era davvero un alto livello fra noi donne e che ormai devo correre contro loro.. contro Rissveds, Lechner, Stirnemann, Rabensteiner… 💪

Partita, mi sono sentita benissimo ma sapevo che la gara era lunga e che dovevo gestire bene le mie forze per arrivare alla fine.. 👍
Le gambe facevano male, ero sempre a tutta ma mi sono divertita troppo! E quando sono passata sotto l’arrivo nella 21. posizione (assoluta) ero davvero contenta visto che sono primo anno under23!
Adesso cè ancora tanto lavoro da fare e non vedo l’ora di essere di nuovo in partenza con queste ragazze e di sentire di nuovo il vostro tifo 😄

Greta
1

Hey, like this post? Why not share it ?